Preamplificatore P15SE

Il preamplificatore P15SE utilizza come dispositivi attivi dei JFet per alta frequenza, inseriti in un circuito esclusivo, caratterizzato dalla totale assenza di ogni forma di retroazione e da un solo stadio di guadagno. La selezione delle sorgenti avviene tramite relè sigillati, a contatti dorati, posti nelle immediate vicinanze degli ingressi. Un microprocessore a otto bit alimentato separatamente dai circuiti analogici, presiede alla decodifica del telecomando e al controllo delle funzioni dell’amplificatore.

Come unità opzionale è disponibile una scheda fono, per fonorivelatori MM o MC ad alta uscita, con RIIA totalmente passiva. La componentistica selezionata e di particolare pregio (potenziometro Alps serie blu, condensatori Solen e Wima, resistenze a strato metallico) affiancata dall'assenza di retroazione e al minimalismo della circuitazione assicura prestazioni di trasparenza, dinamica e ricostruzione scenica di assoluto rilievo.

Il frontale può essere richiesto sia con il corpo centrale nero che in oro lucido.